Incidente ferroviario Torino-Ivrea

La sera del 23 maggio, intorno alle ore 23:00, sulla linea ferroviaria regionale Torino-Ivrea, il treno 10027 subisce un deragliamento in seguito ad uno scontro con un Tir. L’evento è avvenuto ad un passaggio a livello nella frazione di Arè, nel comune di Calluso. Il camion è rimasto colpito mentre attaversava i binari tra le sbarre del passaggio a livello, trasportava un carico eccezionale.

Sono state attivate subito le procedure di maxi emergenza con squadre di Vigili del Fuoco, Carabinieri e Operatori Sanitari. La Croce Rossa di Ivrea è intervenuta prontamente sul posto con operatori, mezzi e materiali.
Un Posto di Comando Avanzato (PCA) e due ambulanze di soccorso di base (MSB) sono state immediatamenre inviate.

La Centrale Operativa del 118 ha mobilitato le ambulanze anche di altri Comitati di Croce Rossa, rispettivamente di Chivasso Moncalieri, Torino e Nichelino.

Assistiti i primi feriti e effettuati i trasporti presso le sedi ospedaliere, gli operatori CRI sono rimasti di supporto ai Vigili del Fuoco per le successive manovre per mettere in sicurezza l’area. L’emergenza è terminate intorno alla 4 del mattino del giorno successivo, mentre la la Postazione Avanzata è rimasta, con volontari che si avvicendaano da tutta la provincia di Torino, per assistanza ai Vigili del Fuoco e agli altri operatori per ripristinare la Line ferroviaria.

Commenti chiusi